le voci della città

Uno sguardo sulla nostra attività

  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7

Un pubblico di oltre 20.000 persone all’anno

Antichi Organi un Patrimonio di Milano ha raggiunto e superato il decimo anno di programmazione.

Read more...

Musei, Storia e Turismo

un costante impegno per la promozione dei nostri luoghi d’arte e di storia. Anche quelli meno consueti e frequentati.

Read more...

Milano Città d’Arte

una lunga panoramica di luoghi d’arte di valore assoluto da riscoprire, nel centro come nelle periferie più remote. Milano con le sue infinite Voci.

Read more...

Un grande successo di pubblico

la ricca programmazione culturale è siglata dalla presenza costante di un numerosissimo pubblico che contraddistingue da anni gli eventi promossi a Milano e nel territorio.

Read more...

La suggestione della Storia e dell’Arte

nel segno di un Turismo di qualità che rende Milano un interessante polo culturale di ambito internazionale.

Read more...

Il Museo degli Strumenti Musicali del Castello Sforzesco

Le Voci della Città sviluppa la promozione della didattica presso il Museo degli Strumenti Musicali del Castello Sforzesco. Un servizio rivolto principalmente ai giovani delle scuole del territorio.

Read more...

La Certosa di Pavia

un luogo d’arte di grandissima suggestione è al centro di nuovi percorsi che coniugano le preziosità del territorio in una dimensione turistica di macroarea.

Read more...

banner disabilita

banner didattica

banner tracce di verdi

banner museo estate2013

 

Alla riscoperta di Giuseppe Meda
Itinerario storico artistico per le vie di Milano

Giuseppe-Meda-FIRMA-ASM-Autografi-Ingegneri-Architetti-ok Immagine-006

In occasione della pubblicazione del libro Milano come opera d’Arte, Giuseppe Meda (1534 – 1599) pittore, architetto, ingegnere (Empio Malara, 2011, Editore Ulrico Hoepli Milano), Le Voci della Città propone una passeggiata per Milano sulle tracce di Giuseppe Meda, multiforme personalità artistica della seconda metà del Cinquecento. Architetto per San Carlo Borromeo e per importanti famiglie nel periodo della dominazione spagnola della città, Meda intervenne su importanti chiese, in alcuni palazzi pubblici e privati e la sua esperienza fu richiesta anche per il progetto a più mani dell'Escorial di Madrid. Ma la sua vera passione, è stata l’ingegneria idraulica, in questo campo la sua genialità si mise alla prova in ambiziosi progetti per rendere navigabile l’Adda dal lago di Como al Naviglio Martesana.

Fu anche pittore manierista, formatosi alla bottega di Bernardino Campi, e ricevette uno degli incarichi più prestigiosi del suo tempo: la decorazione pittorica delle ante d'organo del Duomo di Milano. Tramite questo itinerario di visita saranno illustrate le fasi principali dell'attività del Meda, prendendo avvio dalle chiese di San Simpliciano e San Tomaso, alla zona di Piazza dei Mercanti, al Duomo, con conclusione nella Basilica di Santo Stefano.


Calendario delle visite
Sabato 17 marzo 2012, ore 10
Sabato 31 marzo 2012, ore 10
Sabato 14 aprile 2012, ore 10
Sabato 28 aprile 2012, ore 10
 

Informazioni:
itinerariogiuseppemeda@gmail.com
tel. 3288393444
tel . 3292197133

Punto di ritrovo (ore 10)
piazza San Simpliciano, Milano

La prenotazione è obbligatoria
Quota per singoli partecipanti: € 15,00
(prezzo comprensivo di radiocuffie necessarie per la visita del Duomo di Milano)
Per i gruppi organizzati e le scuole sono concordabili ulteriori visite su richiesta in date particolari

Iscriviti alla Newsletter

L'iscrizione è gratuita
Privacy e Termini di Utilizzo

Social Network

you tubefacebooktwitter

 

 

Login

Le Voci della Città

Partita IVA e Codice fiscale 04101190967 - info@levocidellacitta.it